Vittorio Mezza

compositore, arrangiatore, performer e docente

Dopo gli studi di musica classica, si laurea col massimo dei voti in Musica Jazz al Conservatorio S. Cecilia di Roma. Segue diversi stage, tra cui il Chromatic Masterclass con D. Liebman (East Stroudsbourg University, Pennsylvania), apre il concerto al Wayne Shorter Quartet, al trio di Peter Erskine ed alla Band di Mike Stern; suona in Canada, USA, Germania, Francia, Camerun, Svizzera, Francia, Giappone, Sudafrica e Australia ed è invitato a rappresentare l’Italia presso numerosi Istituti Italiani di Cultura e ambasciate nel mondo.

È stato unico pianista italiano al Time Montreux Jazz Piano Solo Competition 2005. Ha all’attivo parecchi cd come leader e diverse pubblicazioni come Pianogrups Vol. 1 e Vol. 2 (BERBEN Edizioni); Birth from a bird – for piano e Memories of Love (Florestano Ed.); il trattato Nuovi Percorsi Improvvisativi – Tecniche avanzate pentatoniche (Libreria Universitaria), Fragments (UTORPHEUS Ed.).

foto-per-bio-breve-1

Per il referendum Top Jazz 2006 è annoverato nella categoria dei migliori nuovi talenti italiani ottenendo numerosissime e positive recensioni dai maggiori giornali e magazine internazionali. La sua musica è ascoltata in tutto il mondo e selezionata tra i dischi di jazz della compagnia aerea ALITALIA.

Il cd Vittorio Mezza Trio si è classificato tra i dischi dell’anno per il Referendum ‘’Jazzit Award Price 2010’’ indetto da Jazzit Magazine.

Dagli Stati Uniti riceve la nomination come compositore e performer al ‘’Just Plain Folks Music Awards 2017’’ di Los Angeles per i seguenti brani: AFA, dal disco Vittorio Mezza TRIO (Abeat Records) e YOUNIQUE, dal cd MMP (Abeat Records).

Come compositore, arrangiatore e pianista ha guidato diversi progetti tra cui Dances In My Mind con Dominic Mancuso in Canada, Convergence – Mezza Ginsburg Ensemble con Mark Ginsburg in Australia e Sud Africa (questo progetto è stato selezionato come Best CD of the Year nella categoria Jazz Awards “Best CDs of 2018” dell’Indie Acoustic Project, Stati Uniti d’America); MMEQ e MMP con David Milzow in Germania, Napoli Jazz Songs col suo trio canadese, Vittorio Mezza Italian Trio, MP2.

Una delle formazioni a lui più congeniali è senz’altro il piano solo. Ha tenuto numerosi concerti in tutto il mondo arrangiando sia musiche originali che composizioni provenienti dagli ambiti più disparati: dalle colonne sonore dei film alla musica rock, progressive, dal teatro alla musica classica e pop, affonda le sue radici culturali profonde nella tradizione jazzistica trovando il senso del suo lavoro attraverso la sua personale prospettiva musicale contemporanea, ricercando unicità e bellezza.

Ha collaborato per molti anni con la Rai Radio Televisione Italiana. Attualmente attivo in ambito accademico, presiede la cattedra di Pianoforte Jazz presso il Conservatorio di Frosinone come Professore di Ruolo. Nella sua carriera ha tenuto anche il Corso di Tastiere Elettroniche presso il Conservatorio di Bologna, il Corso di Accompagnatore per Canto Jazz presso il Conservatorio di Perugia, i Corsi di Pianoforte Jazz e Composizione Jazz presso la Casa del Jazz e Conservatorio S. Cecilia di Roma, i Corsi di Laurea in Pianoforte Jazz in molti Conservatori italiani, tra cui Reggio Calabria, Mantova, Verona, L’Aquila e Frosinone.

CONTATTI

Email: info@vittoriomezza.com

FACEBOOK   |    LINKEDIN

CONTATTI

compila il modulo per ricevere informazioni sui miei servizi

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca